Il mondo di andreachrista

da Tanja_Migros in data ‎01.07.2016 13:50 (202 Visualizzazioni)

Userportrait_AndreaChrista.jpg

Un nuovo piatto take away, una salsa in polvere o il ripieno per le nuove tortine alla spelta: di questi tempi l’utente andreachrista non è certo a corto di idee. E per noi questo è un motivo più che sufficiente per porle qualche domanda e capire chi si nasconde dietro al suo nickname.

 

andreachrista è sicuramente nota agli utenti di lunga data. Già alcuni anni fa, ha risposto a qualche domanda sul suo conto. Le risposte diverse, ma il suo viaggio dei sogni non è cambiato. Buona lettura!


Cosa significa il tuo nome utente Migipedia?

Mi chiamo Andrea, un nome che può essere utilizzato sia per gli uomini che per le donne. Quindi, per evitare confusione, ho anche un secondo nome, Christa, che mi piace utilizzare come nome utente insieme al primo.

 

Il mio prodotto Migros preferito è...

Oh, domanda difficile! La Migros ha così tanti ottimi prodotti in tutti gli ambiti. Ma al momento il mio preferito è la miscela di biscotti per feste

Un prodotto che la Migros dovrebbe introdurre è...

Nonostante l’assortimento sia di per sé già vasto, avrei naturalmente qualche proposta per nuovi prodotti. Per esempio canederli di patate ripieni, risoni, bastoncini salati con formaggio o burro di arachidi, bacon ricoperto di cioccolato e una salsa dip al gusto della farcitura Big Tasty della Mc Donald’s. E da un sacco di tempo sento la mancanza della deliziosa piccata di maiale surgelata M-Budget. Era così delicata e succosa: un vero sogno!

 

Quando leggo mi piace sgranocchiare...

I biscotti della miscela per feste che ho già menzionato. Adoro anche le noci di acagiù o semplicemente un buon pane.


La mia esperienza Migros più imbarazzante

Quando mi sentii male alla cassa e dovetti stendermi a terra.

 

L'equipaggiamento obbligatorio per qualunque escursione è... 

Per motivi di salute non faccio molto movimento, ma una volta mi piaceva fare picnic. Allora non potevano mancare i panini ripieni con un buon affettato o formaggio e una mela croccante.


Come ti descriverebbero i tuoi amici?

Come una persona molto affidabile: una qualità che è però spesso accompagnata da una certa inflessibilità.

Cosa porteresti con te su un'isola deserta?

Il mio iPad! Per me è una finestra sul mondo. E mi permette inoltre di ascoltare musica, un’altra attività che amo.

Cosa ti rende speciale?
Me la cavo molto bene con le lingue e mi piace apprendere sempre cose nuove.

 

Come ti piace trascorrere il tempo libero?

Godendomi il dolce far niente, guardando la tv e mangiando qualcosa di buono.

C’è qualcosa che ti piacerebbe fare e che non hai mai fatto?

Certo: un viaggio negli USA. Purtroppo, per motivi di salute non mi è possibile... ma sognare non è proibito. Anche una vacanza al mare, però, non sarebbe niente male.

C’è qualcosa di cui vai particolarmente fiera?

Le mie due nipotine sono per me fonte di grande gioia.

 

Hai un film preferito?
Guardo raramente film. Preferisco i quiz televisivi, i reportage e le trasmissioni informative e di cucina. Ci sono però un paio di film che ho particolarmente apprezzato, per esempio Qualcuno volò sul nido del cuculo e Philadelphia. Per quanto riguarda le produzioni più vecchie, ho adorato la serie tedesca Club der roten Bänder e il film ET. Tra i nuovi film invece ho apprezzato I Puffi, specialmente nella versione 3D.

 

Hai un libro preferito?

Per lungo tempo ho letto tutto di Stephen King, ma mi piacciono anche i libri che raccontano le esperienze di chi li scrive. Trovo inoltre che gli audiolibri siano un’ottima idea, specialmente per le lunghe notti insonni. Uno dei miei preferiti è Sechs Jahre: Der Abschied von meiner Schwester di Charlotte Link.