Il mondo di «Gundelianer»

da Community Manager ‎02.03.2016 10:40 - modificato ‎02.03.2016 10:48 (139 Visualizzazioni)

Migipedia

«Gundelianer» è una persona coraggiosa. Fa sub in Indonesia, s'impegna a favore del Dipartimento degli affari esteri e dell'ONU e sogna un ristorante Roadhouse nell'outback australiano. Anni fa ha addirittura osato incontrare il capo della Coop con una borsa Migros in mano. A proposito della Migros, lo accompagna ormai da molto tempo nella sua vita entusiasmante. Tutto è cominciato con un lavoretto da studente durante le vacanze.

 

Che significato ha il nome utente che utilizzi su Migipedia?
Abito nel quartiere di Gundelingen a Basilea, detto Gundeli, molto vicino alla MM Gundelitor. Ho pensato allora che «Gundelianer» fosse azzeccato.

 

Qual è il tuo prodotto Migros preferito?
Gli spaghetti M-Budget. Non ce ne sono di migliori!

 

Un prodotto che la Migros dovrebbe introdurre è:
Vorrei prodotti di galline a duplice attitudine (carne di pollo, uova, ecc.). 

 

Quando leggo, mi piace sgranocchiare...
...le noci di acagiù.


Il momento più imbarazzante che mi sia capitato:
Quando da giovanissimo giornalista dovetti partecipare alla conferenza stampa sul bilancio della Coop. Dopo aver percorso la lunga strada coperta che portava al centro conferenze della Coop di Muttenz (BL), arrivai all'ingresso dove trovai l'allora capo della Coop che era lì apposta per dare personalmente il benvenuto ai giornalisti. Mentre mi avvicinavo, mi resi improvvisamente conto di aver infilato tutto l'occorrente per scrivere in una borsa della Migros. A quel punto non potevo tornare indietro, quindi proseguii e ci salutammo. Fece finta di niente e io pure, ma avrei voluto sprofondare sotto terra!

 

In gita questi prodotti non mancano mai nel mio zaino:
Contenitori di plastica ermetici per portarmi qualcosa da mangiare.

 
Come ti descriverebbero i tuoi amici?
Gentile, disponibile, leale e sempre deciso a portare a termine le cose.

 

Cosa porteresti con te su un'isola deserta?
Il libro «Il capitale» di Karl Marx. È terribile da leggere, ma le conoscenze che si possono acquisire sono strabilianti.

 

Cosa ti rende speciale?
Quando decido una cosa, faccio di tutto per raggiungerla.

 

Come ti piace trascorrere il tempo libero?
D'estate mi piace nuotare nel Reno o fare un gita in moto. Durante le vacanze faccio sub alla scoperta dei fondi marini, ad esempio a Raja Ampat, nell'ovest della Nuova Guinea in Indonesia.

 

C’è qualcosa che ti piacerebbe fare e che non hai mai fatto?
Ho già realizzato il mio sogno: ho ottenuto il diploma di esercente.
Ora non mi rimane altro che acquistare un ristorante Roadhouse nell'outback australiano, rimetterlo a nuovo e aspettare pazientemente che almeno una volta al giorno qualcuno si fermi, faccia benzina, ordini un "Aussie burger" o addirittura pernotti nell'area di campeggio dietro la casa.

 

Vuoi raccontarci qualche episodio particolare della tua vita?
Mi piace raccontare le avventure vissute in moto in Australia dove ho percorso migliaia di chilometri su piste polverose e dove qualche volta di notte ho trovato un silenzio tale da essere svegliato dal mio proprio respiro. Racconto volentieri anche del mio impegno a favore del Dipartimento degli affari esteri e dell'ONU in Africa, in Congo e in Sudan.

Trovo molto divertente anche il mio primo lavoro da studente. Dovevo occuparmi di riempire gli scaffali di bottiglie di vetro alla  Migros di Muttenz (BL). Ho maledetto quell'estate caldissima. La gente non finiva più di comperare acqua minerale Aproz e bibite zuccherate e io dovevo continuare a portare dal magazzino le pesanti casse di bottiglie. Alla sera ero distrutto! 

 

Vuoi presentarti anche tu alla nostra community? Allora invia un'e-mail a migipedia@mgb.ch. Aspettiamo tue notizie!